L’IMPRESA COME COMUNITÀ
18 maggio 2020

La cultura del benessere organizzativo alla base della produttività.

Come combinare le esigenze di produttività aziendale con quelle di benessere organizzativo, attraverso strategie mirate a una riorganizzazione interna, sullo stile della comunità.

L’innovazione non è solo tecnologica e di metodo, ma è anche sociale e culturale. La persona all’interno di un sistema organizzato, non è solo una pedina ma fa parte di un disegno molto più grande: è quello destinato al benessere della stessa comunità a cui appartiene. L’impresa non è più dipendente, dirigente, imprenditore, ma fa parte di una comunità molto più ampia, che contempla progetti culturali e innovativi che abbracciano tutti i soggetti e permettono di innovare in modo più umano. All’interno e all’esterno del sistema.

Ripensarsi come comunità: il senso del “fare impresa”

Analisi organizzativa

Valori, interessi e bisogni comuni

Da gruppo a comunità: comunicazione e coesione interna 

Intervento sui processi e sulla flessibilità organizzativa

Il welfare aziendale come leva di produttività

Il coinvolgimento delle persone 

Il welfare comunitario e territoriale

Metodo formativo: La formazione sarà orientata all’acquisizione di conoscenze e capacità, sviluppando competenze nel trovare soluzioni innovative di benessere e produttività, grazie a presentazioni power point efficaci, attivazioni, video, dialogo, project work e studio di casi aziendali in un’ottica di interazione e di learning by doing. 

Image

Emanuela Megli

Fondatrice e amministratrice di M74Solution, Società di consulenza manageriale per l’Innovazione Organizzativa e il Welfare Aziendale, a seguito del conseguimento del percorso Welflex, primo progetto italiano per consulenti innovatori, ideato da Italia lavoro Spa e realizzato da Regione Puglia e Assessorato al Welfare in collaborazione con la Consigliera di Parità regionale pugliese. Project Manager di attività formative finanziate e non, Master Trainer Pnl e Business Coach, (oltre 2000 ore di formazione e coaching in Comunicazione efficace e Clima interno, Public Speaking, Leadership e gestione dei collaboratori, Linguaggio del Corpo, Team Building & Working, Time Management, Motivazione ed Empowerment, Brand Reputation. Laureata con lode alla Facoltà di Scienze della Formazione, con indirizzo Esperto nei processi Formativi, ha conseguito il titolo di dottore di ricerca con una tesi sullo sviluppo delle Pmi in Puglia. Dal 2000 è formatrice progettista e responsabile di progetti, lavorando in enti di formazione accreditati dalla Regione. E’ impegnata, inoltre, in qualità di referente della commissione lavoro, formazione e conciliazione vita-lavoro del Forum delle Associazioni familiari